0

Bayonetta 1 e 2 [Switch]

In questo torpido inizio anno, a scaldare la Switch e far tornare a muovere i pollici ci pensa finalmente Bayonetta 1 e 2, porting delle versioni Wii U che prende nuova vita nella nuova Nintendo Switch.

Bayonetta 1 e 2

Il lavoro di migrazione sulla nuova piattaforma è stato abbastanza limitato al minimo indispensabile, sia Bayonetta 1 che il 2, girano 720p sia in handled che in dock mode, con minime differenze grafiche. Io li ho giocati in modalità portatile dove secondo me regalano qualcosa di incredibile se si pensa ai 60 fps quasi solidi del primo rispetto alla precedente generazione di console (questo per far capire quanto sia comunque potente la Switch), ma è pur vero che per ottenere i sudati bonus Platino il Pro controller è l’unica via.

Bayonetta 1 e 2

Tra gli stylish action, Bayonetta è forse il punto più alto del panorama ludico e nonostante gli hanno che ha sulle spalle il primo titolo, il lavoro di Platinum Games ha sicuramente retto il passare del tempo. La trama di entrambi i giochi non cambia rispetto alle versioni originali ma è l’aspetto prestazionale a giovarne nel porting sulla nuova console di casa Nintendo.

Bayonetta 1 e 2

Entrambi girano bene, meglio il primo ma il target dei 60 FPS è mantenuto in tutte le modalità. Con un occhio critico si può dire che potevano fare di più, in Dock probabilmente un 900p o 1080p non era insperabile ma in ogni caso la possibilità di rigiocare questi due capitoli in modalità portatile è davvero ghiotta.

Bayonetta 1 e 2

In attesa del terzo capitolo che forse vedrà la luce già in questo 2018, non mi resta che consigliarvi ad occhi chiusi l’acquisto di entrambi questi titoli (la cui storia è consecutiva, quindi partite dal primo).

Nella storia tra bene e male come non mai i ruoli sono confusi in Bayonetta, dove ci troveremo a far fuori angeli su angeli, che stranamente ricoprono il ruolo del nemico.

Bayonetta 1 e 2

In conclusione, spendete questi 60 € (o ancora meglio, puntate alla limited con i tarocchi) per portarvi a casa due titoli al prezzo di uno che vi faranno divertire per un buon numero di ore, soprattutto se vi infognate con i trofei.

 

LostInGameland

Lascia un commento