0

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds è il corposo DLC uscito pochi giorni fa per PS4 per Horizon Zero Dawn, l’action RPG che tanto mi ha convinto questa primavera.

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

Non si tratta di un DLC standalone, anche perché a differenza di altri DLC come Uncharted The Lost Legacy o Dishonored La morte dell’Esterno, la storia narrata in The Frozen Wilds è poco più di una side quest, anche se molto molto longeva, con alcuni punti di aggancio con la storia principale. Un’opera insomma, non in grado di reggersi autonomamente ma non per questo meno interessante.

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds espande l’esperienza base del gioco a 360°, oltre alla side quest principale e corposa, che dura circa una decina scarsa di ore, si affiancano side quest minori e collezionabili di varia natura, una porzione di mappa abbastanza grossa e tantissime cose da fare (il DLC dura facilmente una ventina di ore di gioco).

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

La porzione di mappa nuova di gioco è più ispirata della trama (comunque piacevole): la fredda neve solcherà le guance rosee di Aloy mentre a fatica si avanzerà nell’alto manto nevoso, in una valle il cui cielo è terso dal rossore del vulcano presente nell’area.

Come in alcune zone di gioco, anche qui sono presenti zone della civiltà antica, resti non legati alle strutture di Zero Dawn ma artefatti umani normali, bellissimi (dal mio punto di vista) da esplorare e godere.

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

Ancora più espressivi i dialoghi, pecca del gioco pre-patch. La trama, come detto in precedenza, risulta poco più di una sub quest del gioco originale, probabilmente nei piani iniziali Horizon Zero Dawn non doveva avere un DLC (ipotesi mia) ma gli sviluppi sono andati lunghi. La partenza della storia è morbida con alcuni punti alti e bassi ma in definitiva non particolarmente esaltante. Nonostante questo, la possibilità di esplorazione che ci offre e i collegamenti con la storia principali la rendono un tassello di non poca importanza.

Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds

Che dire quindi di questo DLC da me tanto atteso? Horizon Zero Dawn The Frozen Wilds migliora gli unici punti deboli del gioco originale riportandoci nell’universo post apocalittico che tanto ho apprezzato. Personalmente avrei preferito una quest più legata al finale del gioco, ma mi ritengo comunque soddisfatto. Dal punto di vista tecnico The Frozen Wilds spinge ancora più al limite la console con paesaggi incredibili da guardare e giocare. La longevità è più che sufficiente per giustificarne l’acquisto a mani basse ma la trama non brilla in modo particolare. Per me questo DLC si merita un bel 8 pieno.

 

 

LostInGameland

Lascia un commento