0

Hellblade Senua’s Sacrifice [PC PS4] minato dalla ripetitività…

Hellblade Senua’s Sacrifice è un titolo sul quale avevo riposto parecchie aspettative, pre-ordinandolo vario tempo addietro e attendendolo con trepidazione (tra l’altro per puro caso la sua uscita corrispondeva con l’inizio delle mie ferie…).

Premetto che gli screen sono molto compressi e rendono forse poco l’idea dell’impatto grafico del gioco, decisamente notevole.

Hellblade Senua's Sacrifice

La cosa più impressionante è il lavoro fatto su Senua, la nostra protagonista, che sembra assolutamente VERA ed è incredibile se si pensa che in fondo si tratta di un indie seppur “AAA”. L’espressività facciale e il movimento, il tutto catturato tramite motion capture su una persona vera, sono estremamente realistici. Il gioco offre un punto di vista interessante grazie ai disturbi di cui Senua soffre, che non sono solo fini a se stessi ma completamente intrecciati nel gameplay e nella narrazione.

Hellblade Senua's Sacrifice

In un gioco privo di HUD saranno proprio le voci a guidarci, nei combattimenti soprattutto, in modo spettacolare, forse la parte più esaltante di Hellblade.

La storia però è piuttosto banale anche se narrativamente molto ben sviluppata ma il tallone d’Achille del gioco è insito nella ripetitività estrema di alcuni pattern di gioco che andremo a nostro mal grado a ripetere in continuo.

 

Hellblade Senua's Sacrifice

 

Il gioco è poi molto lineare, questo da un lato non è un problema in un titolo fortemente narrativo, ma le libertà di azione del giocatore sono ridotte al minimo nella maggior parte dei casi (non si può nemmeno saltare un ostacolo per dire) e questo alla fine rende il tutto soffocante.

 

Hellblade Senua's Sacrifice

 

Se su Hellblade Senua’s Sacrifice avevo puntato molto come aspettative e attese, in parte sono rimasto deluso. Il titolo ha effettivamente una tecnica da AAA, dinamiche narrative da AAA, una protagonista che è realizzata meglio della maggior parte dei titoli in circolazione e combattimenti davvero in grado di soddisfare i palati più fini ma, purtroppo, la poca varianza nel gameplay penalizza il lavoro fatto, permettendoci di completare il gioco più per merito della scarsa longevità che per il desiderio di sapere cosa c’è dopo.

 

Hellblade Senua's Sacrifice

 

E’ un titolo che comunque non mi sento di sconsigliare ANZI, ma vista la sua natura particolare consiglio di acquistarlo al giusto prezzo che per me è in questo caso una quindicina di euro. Voto 7.5

 

http://store.steampowered.com/app/414340/Hellblade_Senuas_Sacrifice/

LostInGameland

Lascia un commento